una rosa d'oro

 

Commenti e critiche


 

    Noi e l'Euro

SembrerÓ forse inopportuno spendere ancora parole su un
argomento di cui si Ŕ giÓ tanto parlato: ma Ŕ proprio per
sottolineare un atteggiamento comune che ci sembra poco corretto
che vogliamo dire anche noi il nostro parere. Si avverte infatti un
ostentato senso di confusione,un'incapacitÓ diffusa ad adattarsi
alla nuova moneta,incrementata e incoraggiata dai mass media che
propongono interviste e sollecitano opinioni di persone che
certamente non fanno testo nÚ possono essere considerate esempio
caratteristico di fasce sociali della nostra realtÓ nazionale: sono tutte
opinioni negative sulla possibilitÓ di adeguarsi all'uso dell'Euro.
Eppure,noi siamo certi che, se queste stesse persone si
fossero recate all'estero per motivi turistici o per un soggiorno
prolungato per motivi di lavoro,avrebbero appreso ad
usare una monete diversa dalla loro senza batter ciglio.
A queste stesse persone -o meglio, a quelle che le manovrano
abilmente e ne sfruttano l'immagine e le parole - vorremmo ricordare che,
dopo consultazioni popolari e referendum varii,
sapevano giÓ che sarebbe avvenuto un cambiamento a livello monetario.
Dunque, a che scopo comportarci ora come degli ignoranti
incapaci di comprendere, come dei provinciali retrogradi
che non sono degni di dimostrarsi a tutti gli effetti cittadini europei?
Aspettiamo in silenzio di adattarci alla nuova moneta,facendo
magari finta di essere andati a fare un viaggio all'estero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

lascia un commento